Le “regole d’oro” per orientarsi per scegliere gli Omega-3 più adatti a te.

L’ipertrigliceridemia è una patologia nonché un importante fattore di rischio cardiovascolare, quando la dieta sana e l’attività fisica non sono sufficienti al controllo dei corretti livelli ematici è necessario ricorrere al trattamento farmacologico e diversi studi hanno dimostrato l’efficacia degli Omega-3 nel raggiungimento di livelli normali dei trigliceridi nel sangue (150 mg/ml) e nella riduzione della mortalità cardiovascolare.

Ma cosa è importante sapere per orientarsi nella scelta della fonte più efficace di Omega-3 in un panorama cosi vasto di formulazioni?

  1. In primo luogo l’efficacia degli Omega-3 è dose-dipendente, cioè l’effetto ottenuto è proporzionale alla quantità di sostanza assunta. In particolare, lo Studio italiano GISSI Prevenzione, ha dimostrato che:
    • 3g al giorno di Omega-3 sono in grado di ridurre sensibilmente i livelli di trigliceridi nel sangue
    • 1g al giorno di una preparazione farmaceutica di Omega-3 riduce la mortalità cardiovascolare e la morte improvvisa nei pazienti che hanno subito un infarto.
  2. Solo l’assunzione di specialità farmaceutiche esplica gli effetti farmacologici degli Omega-3 quali riduzione dei livelli di trigliceridi e ridotto rischio cardiovascolare. Gli integratori, invece, per definizione non possono avere alcun effetto farmacologico, ma supplementano soltanto la dieta.
  3. Il farmaco garantisce la certezza di sicurezza e qualità, grazie all’iter di immissione in commercio che obbliga a rispettare degli standard precisi, mentre l’iter produttivo degli integratori non garantisce altrettanti rigore e qualità.
  4. Anche il Sistema Sanitario Nazionale riconosce l’effetto benefico degli Omega-3 tanto che tali farmaci sono rimborsati dal SSN per particolari categorie di pazienti che rientrano nelle disposizioni delle note AIFA 13 e 94.
  5. E’ fondamentale che il contenuto di EPA e DHA presente nella formulazione sia superiore all’85% (minimo 850 mg/g) per ottenere gli effetti attesi, e solo il farmaco assicura la certezza di tale dose e infatti solo formulazioni con tale contenuto sono rimborsabili dal SSN.
Attualmente sono disponibili delle formulazioni farmaceutiche bioequivalenti di Omega-3 ≥ 85% (nome commerciale Olevia®) più accessibili a livello economico e rimborsabili dal SSN.
Summary
Article Name
Come scegliere gli Omega-3 adatti
Description
Quando si soffre di ipertrigliceridemia è importante saper scegliere gli omega-3 nella miglior formulazione farmaceutica per un trattamento efficace
Author
Publisher Name
Trigliceridi e Colesterolo.it


Publisher Logo